Pasticci di fantasia

Seguidores

mercoledì 22 febbraio 2012

Paella



Ieri sera per l'ultimo di Carnevale paellata con gli amici.

Ingredienti:


1kg di cosce di pollo disossate

1kg di riso

1 kg di salsiccia piccante

cozze vongole scampi gamberoni e gamberetti in quantita' desiderata

brodo di pesce

zafferano e peperoncino

200 gr piselli

6 peperoni assortiti

cipolla aglio olio qb

prezzemolo



Rosolare in una padella antiaderente la cipolla con l'aglio, aggiungere i pezzettini di pollo e la salsiccia.

Aggiungere i peperoni tagliati a quadrottini e lasciarli andare per 15 minuti.

Mettere il tutto nella paellera, aggiungere il riso , i piselli ed iniziare a bagnare col brodo ; aggiungere lo zafferano e il peperoncino e cucinare per circa 20 minuti.

per ultimo aggiungere i molluschi che avete gia' pulito aggiustare di sale.

A fine cottura spolverare con un pochino di prezzemolo

Questa la mangiano comodi comodi 10/12 persone.


Noi ci siamo divertiti un casino, con tutta una serie di sottaceti peperoni alla Giordi cavoli pastellati crostoli e frittelle.

E Naturalmente non potevano mancare i coriandoli di Mario che salteranno fuori fino a Pasqua!!!!!!!!!!!

7 commenti:

  1. Kak, in cucina sei una grande e lo so.
    io non valgo una cicca e sono pure a dieta, ma ti faccio lo stesso una domanda sul brodo di pesce. non da al piatto un'impronta troppo forte di pesce? io l'avrei fatto di verdura per non coprire il sapore dello zafferano, del pollo, delle sarciccie.
    la tua seguidora + seguidora che ci sia.
    un abbraccio
    Franci

    RispondiElimina
  2. brodo di pesce o no: un piattazzo me lo sarei mangiato volentieri.

    RispondiElimina
  3. il mio era n semplice brodino vegetale di carote cipolle e sedano con i carapaci dei soli gamberoni , perciò molto dolce, tieni presente la salsiccia stra-piccante e i peperoni ;)

    RispondiElimina
  4. Chissà se si può fare senza i crostacei, magari chiamandola pollella, piacerebbe anche a me!

    RispondiElimina
  5. La Paella nasce come un piatto svuota frigo- dispensa e ci sono un'infinità di varianti: perciò la puoi fare come vuoi tu :) ciao Ale

    RispondiElimina
  6. Vi assicuro che erano buonissime! soprattutto quella con l'aggiunta di piselli...era fantastica! sorella sei un mito!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...