Pasticci di fantasia

Seguidores

sabato 9 luglio 2011

come si cucina il polpo



A grande richiesta, vi propongo la ricetta di come cucina il polpo:

Il primo consiglio è quello di fargli passare una notte nel congelatore, e poi scongelarlo.

Questa operazione permette di ammorbidire il polpo, come l'acqua, quando il liquido contenuto nel polpo ghiaccia, si espande e rompe i piccoli capillari della carne. Il risultato è come quello che si ottiene a batterlo e sbatterlo, ma è molto più omogeneo e non solo superficiale.

2. Private il polpo della bocca e pulite la testa (potete anche comprarlo già pulito).Mettetelo in una capiente pentola e ricopritelo d'acqua. Fatelo lessare per circa un’ora. Per orientarvi per la cottura dovete infilare una forchetta, quando il polpo sarà morbido vuol dire che è cotto. Ora spegnete il fuoco e lasciatelo raffreddare rigorosamente dentro la sua acqua di cottura. Quando il polpo sarà freddo, sgocciolatelo e mettetelo in frigo per un'ora. Dopo tutte queste operazioni il vostro polpo sarà morbidissimo e sarà pronto per essere condito.

Alla prossima





Per l'insalata potete utilizzare sottaceti, cipolla, sedanino tagliato molto piccolo, oppure con pomodorini confit....buonissimissimo.

3 commenti:

  1. Grande Ale. Anch'io lo preparo così :))))
    Buona domenicaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  2. grazie Ale!!!

    vai a votare per l'abolizione delle province!

    RispondiElimina
  3. ganza la dritta del freezer, non la sapevo.

    pensa che io mi sono portata a casa uno scoglio ligure per battere i polpi!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...